Content Marketing in 3 step: analizza, pianifica, crea

Nel lontano 2008, il guru del Marketing Seth Godin affermava: “il Content Marketing è l’unico rimasto”.

Una visione che sembra estrema, ma non si allontana molto dal vero.

Differenziarsi dai propri competitors è diventato sempre più difficile: soprattutto online.

Solo su Facebook, 200 milioni di aziende si promuovono quotidianamente. Tu pensa a quante possono essercene in tutta la rete!

Non è semplice emergere in questo mare.

Il Content Marketing può essere un’ottima strategia per farlo in maniera unica e distintiva.

Secondo un’indagine di Contently, difatti, il 61% degli utenti è più propenso ad acquistare da aziende con contenuti unici, originali e interessanti.

Come crearli? Bastano 3 step.

Un’efficace strategia di Content Marketing in 3 passaggi

Per creare contenuti accattivanti ed utili prima di tutto devi essere informato.

Serve un’attenta ANALISI degli argomenti di “tendenza”. Anche eventi mainstream e di attualità possono generare interesse, ma devi intercettarli. In tal caso puoi fare anche Instant Marketing.

Il secondo passo è PIANIFICARE.

Senza un programma editoriale sensato e serrato infatti i contenuti che crei potrebbero perdere valore.

Ma il passaggio più importante forse è il terzo: CREARE i contenuti.

Solo uno stile unico può far emergere davvero un brand; è qui che può essere utile la realizzazione di una strategia di branding collaterale al Content Marketing.

Naturalmente, in questo percorso devi fare attenzione ai canali che vuoi far utilizzare al tuo cliente.

I Social Media non sono uguali fra loro. Non possono essere sfruttati come un blog.

Se vuoi sfruttare uno stesso contenuto su varie piattaforme devi rielaborarlo ed adattarlo ad ogni singolo canale.

Se non lo farai anche un ottimo contenuto potrà rimanere relegato nei meandri oscuri del web.

I vantaggi del Content Marketing

Forse i passaggi che ti ho riferito non sembreranno così semplici al tuo cliente.

Puoi convincerlo comunque a creare contenuti di valore.

Raccontagli i vantaggi di questo approccio:

  • Il Content Marketing genera fiducia, perché risolve i problemi di alcuni clienti potenziali.
  • Il Content Marketing fa affezionare il pubblico al brand, dato che genera community e dialogo.
  • Il Content Marketing ottimizza i risultati della SEO ed il posizionamento nei motori di ricerca.
  • Il Content Marketing genera un aumento dei lead di valore. Davvero! Alcuni studi hanno dimostrato che può aumentare fino a 3 volte i contatti da pubblico profilato.

Abbastanza per farsi convincere e cominciare subito un percorso strategico. Non lo pensi anche tu?

Vorresti fare cross selling sui servizi di Marketing e Comunicazione, che già offri ai tuoi clienti?

Si? Allora parlargli, in piena sicurezza, dei tuoi nuovi servizi di Digital Marketing.

Bene, anche se è stata una carrellata veloce, sicuramente ora avrai più argomentazioni da “giocarti” per stimolare il tuo cliente già acquisito o potenziale, rispetto a prima.

Il nostro obiettivo è “Affiancare quelle realtà che operano nella Comunicazione, Marketing e Servizi/Soluzioni IT, che desiderano ampliare e potenziare la loro offerta di servizi legati al Digital Marketing”, perciò, se desideri semplicemente approfondire questo argomento o, invece, vorresti valutare se potremmo diventare il tuo partner fidato per la tua crescita nell’erogazione di servizi Digital, scrivici pure alla nostra e-mail

#CrossSelling_DigitalMarketing