Il tuo cliente conosce abbastanza i suoi acquirenti potenziali? In questo, i sondaggi online possono essergli di grande aiuto

Già in altri casi ti ho parlato dell’ O2O Marketing (Online-to-Offline Marketing) e degli strumenti da far sfruttare al tuo cliente in questo ambito. Fra questi ci sono i sondaggi online. 

Le indagini sono un servizio che puoi offrire, per far ottenere ad un’azienda più di un vantaggio; non solo in termini informativi, ma anche di “pedonabilità” del punto vendita.

Intendo che i sondaggi possono portare concretamente nuove persone in negozio, intenzionate sul serio ad acquistare e a scoprire qualcosa sull’azienda del tuo cliente.

Perché dovresti davvero sfruttare i sondaggi

Alle persone piace giocare ed esprimere la propria opinione. Non a caso, ultimamente, è tutto un grande parlare di “gamification”.

È una questione di identità e di ascolto. Se un brand diffonde un sondaggio invia due messaggi nascosti (molto positivi) per il cliente potenziale:

  1. “Voglio ascoltarti. Mi interessa davvero cosa pensi di me e dei miei prodotti”. È un atto di cura vero e proprio.
  2. “Voglio migliorarmi sempre di più, per offrirti solo ciò di cui TU, il mio cliente, hai veramente bisogno”. È un’apertura non da poco, che pochissime imprese sono disposte a fare.

Questi messaggi sono impliciti. Eppure, vengono percepiti con chiarezza. Sono un “via libera” potentissimo per il pubblico potenziale: gridano “posso fidarmi”.

Riesci a pensare ad un’altra strategia che metta davvero l’opinione del cliente così al centro? Ce ne sono pochissime, te lo assicuro.

Vuoi un’altra ragione per proporre dei sondaggi al tuo cliente? I dati.

Grazie alle risposte si può ottenere una quantità molto elevata di informazioni preziose. Informazioni davvero concrete e tangibili. Le potreste sfruttare per migliorare l’azienda, i suoi prodotti, i suoi processi, la sua immagine.

Non solo online

Naturalmente, quando parlo di sondaggi online, non mi riferisco alle sterili domande messe per caso in una storia di Instagram o nel testo di un blog. Quelle sono utili, ma in maniera più limitata. Ti parlo di indagini strategiche e ragionate, che il cliente compilerà solo se “incentivato”.

È vero, infatti, che a tutti piace esprimersi, ma lo si fa meglio e più volentieri se premiati.

Via libera quindi a gadget, sconti o consulenze gratuite, riservate solo a chi partecipa all’indagine.

Tutti benefits da riscattare naturalmente in una sede fisica.

Mi chiedi perché? Per portare i clienti dall’online all’offline. Obiettivo O2O, ricordi?

Sarà una strategia facile da realizzare con il tuo cliente, ma efficace nel suo doppio risultato.

Vorresti fare cross selling sui servizi di Marketing e Comunicazione, che già offri ai tuoi clienti?

Si? Allora parlargli, in piena sicurezza, dei tuoi nuovi servizi di Digital Marketing.

Bene, anche se è stata una carrellata veloce, sicuramente ora avrai più argomentazioni da “giocarti” per stimolare il tuo cliente già acquisito o potenziale, rispetto a prima.

Il nostro obiettivo è “Affiancare quelle realtà che operano nella Comunicazione, Marketing e Servizi/Soluzioni IT, che desiderano ampliare e potenziare la loro offerta di servizi legati al Digital Marketing”, perciò, se desideri semplicemente approfondire questo argomento o, invece, vorresti valutare se potremmo diventare il tuo partner fidato per la tua crescita nell’erogazione di servizi Digital, scrivici pure alla nostra e-mail

#CrossSelling_DigitalMarketing