Le 3 alternative valide alla collaborazione con freelance

Questo articolo nasce dal bisogno di informare.

“Chi?”, ti starai chiedendo…

Informare tutti i proprietari di agenzie di comunicazione, marketing e società IT, spiegando loro i pro e i contro dell’assumere freelance.

Il lavoro del freelance sta diventando così popolare che, negli ultimi 5 anni, ha avuto un tasso di crescita del + 7%.

Perché?

Perché soddisfa gran parte dei requisiti dell’outsourcing; ma ha come svantaggio la mancanza di organizzazione, chiaramente con le dovute eccezioni 😉

In questo articolo vediamo nel dettaglio la situazione, così da poterti aiutare, nel caso tu stia decidendo di assumere dei freelance.

Sei pronto? Si comincia!

Innanzitutto partiamo elencando i PRO.
I vantaggi dell’assumere un freelance per la tua agenzia saranno sicuramente:

  • Abbattimento dei costi del personale: assumere nuove risorse costa, lo sappiamo tutti. In questo modo abbatterai i costi fissi, avendo comunque un nuovo collaboratore.
  • Ampia scelta di risorse: di freelance è pieno il mondo, quindi potrai scegliere la risorsa che offre il miglior servizio al prezzo più conveniente.
  • Scalabilità: avere una risorsa freelance, ti dà la possibilità di soddisfare velocemente dei bisogni urgenti.

Ora presta attenzione.

Ti sto per elencare i motivi per i quali sarebbe meglio trovare un’alternativa.

  • Mancanza di organizzazione: l’assenza, quasi totale, di vincoli e controlli rende il rapporto tra azienda e collaboratore incerto. Il freelance si destreggia tra 3 o 4 progetti contemporaneamente, quindi non dedicherà mai la maggior parte del suo tempo alla tua azienda.
  • Poca sicurezza: non essendoci un controllo diretto, e contratti di sicurezza standard, non si ha la certezza che venga violata la proprietà intellettuale dell’azienda o i suoi dati sensibili.
  • Nessun impegno a lungo termine: finiti i brevi mesi di collaborazione, per portare a termine il progetto, dovrai trovare un’alternativa per svolgere lavori a lungo termine.

E’ arrivato il momento del bonus!

Voglio fornirti 3 alternative valide alla collaborazione con freelance.

WHITE LABEL
Un modello molto valido per avere più collaboratori è il White Label. Rivendi dei servizi con il marchio della tua agenzia, ma che in realtà vengono forniti da fornitori esterni. E’ un modello utile per aumentare i margini di profitto, permette di ridurre i costi interni, è affidabile e finalizzato allo sviluppo.
L’unica pecca, se così possiamo chiamarla, è la possibilità di incomprensione, perché un progetto rischia di passare tra tante “mani e teste”. Questo aspetto però, ha anche il suo lato positivo, perché il progetto beneficerà di più punti di vista, di nuove idee e soluzioni, che da solo non avresti avuto.

TEAM DEDICATO
Il modello del team dedicato permette all’agenzia di comunicazione, di marketing, o all’azienda IT di creare un team offshore. Questa squadra, anche se appartenente al fornitore del servizio, lavora sul progetto a lungo termine.
I suoi PRO? Oltre a garantire la collaborazione a lungo termine, e a ridurre i costi fissi, assicura anche un ottimo livello di preparazione sulle strategie, sugli strumenti da utilizzare, un controllo diretto e di alta qualità.

SQUADRA CONDIVISA
Questo modello è molto simile a quello descritto sopra, l’unico svantaggio (passami il termine) è quello di avere un controllo meno diretto. La squadra non lavorerà per tutta la giornata al tuo progetto, ne avrà anche altri da seguire. Quindi, è molto meno flessibile rispetto al team dedicato, ma comunque utile per risparmiare sui costi delle risorse e per seguire progetti a lungo termine.

Questa carrellata veloce finisce qui.

Spero che possa esserti stata utile, per chiarirti le idee e per aiutarti a decidere quale opzione è la più adatta alla tua realtà.
Se poi vorrai approfondire, e saperne di più su come esternalizzare e fare outsourcing, ricordati che puoi contattarci quando vuoi..

Siamo qui per te!

Vuoi potenziare la tua offerta di servizi digitali?

Scopri come farlo, lasciando invariati, o addirittura diminuendo, i costi fissi della tua struttura.

Il nostro obiettivo è “Affiancare quelle realtà che operano nella Comunicazione, Marketing e Servizi/Soluzioni IT, che desiderano ampliare e potenziare la loro offerta di servizi legati al Digital Marketing”, perciò, se desideri semplicemente approfondire questo argomento o, invece, vorresti valutare se potremmo diventare il tuo partner fidato per la tua crescita nell’erogazione di servizi Digital, scrivici pure alla nostra e-mail

#Outsourcing_DigitalMarketing